Il Trattato di Lisbona.

Disponibile
Codice Prodotto
000401509
 
Anno di edizione
2013
Pagine
XVIII - 526
ISBN
9788814162916
Professione
Materia
Comunita' europee e unione europea
54,00 €
Spedizione gratuita per ordini superiori ai 50 €

Secured and trusted checkout with

LE CONTROVERSIE E I RITARDI CHE HANNO PRECEDUTO L'ENTRATA IN VIGORE DEL TRATTATO DI LISBONA E LA RECENTE CRISI DEI DEBITI SOVRANI DI ALCUNI STATI HANNO RELEGATO IN SECONDO PIANO I CONTENUTI E LA COMPLESSITÀ DELL'ULTIMO TRATTATO EUROPEO. UNA COMPLESSITÀ CHE RENDE QUANTO MAI NECESSARIO UN ESAME APPROFONDITO DELLE NUOVE DISPOSIZIONI E DELLE LORO IMPLICAZIONI PER L'UNIONE EUROPEA E I SUOI CITTADINI. QUESTO ESAME È CONDOTTO DA JEAN-CLAUDE PIRIS, EX DIRETTORE GENERALE DEL SERVIZIO GIURIDICO DEL CONSIGLIO DELL'UE, ATTRAVERSO LA RICOGNIZIONE DEL CONTESTO STORICO-POLITICO IN CUI IL TRATTATO È NATO, DEL SUO IMPATTO SULL'ORDINAMENTO DEMOCRATICO DELL'UNIONE E DELLE NORME SOSTANZIALI CHE INTRODUCE. L'ANALISI RIGOROSA E IMPARZIALE DELLE FUNZIONI E DELLE COMPETENZE DELL'UNIONE E DELLE DISPOSIZIONI CHE NE DISCIPLINANO IL FUNZIONAMENTO FANNO DI QUEST'OPERA UN TESTO DI RIFERIMENTO FONDAMENTALE SULL'ULTIMO E PIÙ IMPORTANTE SVILUPPO DEL DIRITTO DELL'UNIONE EUROPEA.
Collaboratore Volume: Giorgio Napolitano
Traduttore: Carlo Gracci

Prodotti correlati