Il cattivo funzionario

Fra responsabilita' penale, amministrativa e disciplinare nel Regno Lombardo-Veneto

Disponibile
Codice Prodotto
000473212
 
Autore
Anno di edizione
2013
Pagine
VIII - 408
ISBN
9788814181405
Area di interesse
Professione
Materia
Storia del diritto
41,00 €
Spedizione gratuita per ordini superiori ai 50 €

Secured and trusted checkout with

Il volume risponde alla scelta di spingersi nei meandri dell'edificio amministrativo asburgico accedendovi, se così si può dire, dalla porta di servizio per delineare il profilo del cattivo funzionario nel Regno Lombardo-Veneto. In un contesto istituzionale che scontava l¿abolizione della giurisdizione amministrativa, nell'eterogeneo coacervo di una legislazione sviluppatasi in ordine lungo di tempi e luoghi diversi è racchiusa la volontà, e al contempo la trascuratezza, del potere pubblico di contrastare il mal funzionamento degli uffici. Sostanzialmente deresponsabilizzati, generalmente privi di autonomia gestionale, ma tutto sommato piuttosto ben pagati, i Beamten delle Italienische Provinzen dimostravano di non corrispondere a quel disegno ideale che li voleva ubbidienti latori della ben oliata macchina burocratica austriaca. Il lavoro è dedicato ad analizzare quegli istituti che rispondono all'esigenza di cancellare le distorsioni dal modello ideale di perfetto burocrate, per tracciare un resoconto della disciplina sanzionatoria approntata dall'aquila imperiale: dal licenziamento alla sospensione, dalla traslocazione all'ammonizione verbale, queste le tappe che scandiranno il percorso

Prodotti correlati