La pubblicita' dannosa.

Concorrenza sleale, "diritto a non essere ingannati", diritti della personalita'.

Disponibile
Codice Prodotto
000473461
 
Anno di edizione
2000
Pagine
XVII - 414
ISBN
9788814084515
Professione
Materia
Consumatori, Industriale
27,89 €
Spedizione gratuita per ordini superiori ai 50 €

Secured and trusted checkout with

L'opera affronta alcune questioni fondamentali poste dall'idoneità lesiva propria della pubblicità commerciale, nei confronti di vari soggetti con la cui sfera giuridica essa può interferire: concorrenti, consumatori, soggetti i cui attributi della personalità siano utilizzati a fini pubblicitari. Le regole elaborate dall'ordinamento sono analizzate nelle loro interrelazioni, confrontandole con le esperienze dei Paesi di Common Law. Il testo analizza inoltre, gli interventi del diritto comunitario e le loro ricadute sul diritto degli Stati membri, con particolare attenzione alla giurisprudenza e ad alcuni casi di grande rilevanza.

Prodotti correlati