Tra privato e pubblico. Notai e professione notarile a Milano (secolo XVIII).

Disponibile
Codice Prodotto
000494315
 
Anno di edizione
2012
Pagine
XI - 560
ISBN
9788814174025
Area di interesse
Professione
Materia
Storia del diritto
57,00 €
Spedizione gratuita per ordini superiori ai 50 €

Secured and trusted checkout with

Il volume analizza caratteri e modi di esercizio della professione notarile a Milano nel XVIII secolo sotto un duplice profilo: da un lato si approfondisce la dimensione "privata" del notaio, artefice della ricchissima documentazione conservata presso l'Archivio di Stato milanese, in costante contatto con la clientela che si affida alle sue competenze per molteplici esigenze; dall'altro si individua il ruolo "pubblico" del notaio al servizio di importanti istituzioni della Lombardia austriaca, come la Magistratura dei redditi e le altre che popolano la scena giurisdizionale coeva e la curia arcivescovile, centri di potere e di forti interessi economici per la gestione dei quali era indispensabile il ricorso alla figura del notaio.

Prodotti correlati