Informatica, internet e diritto penale.

Prefazione di Giovanni Conso. Terza edizione, riveduta, corretta ed ampliata.

Non Disponibile
Codice Prodotto
000501705
 
Anno di edizione
2010
Pagine
XXX - 1152
ISBN
9788814150685
Area di interesse
Professione
Materia
Penale, Informatica giuridica
110,00 €
Spedizione gratuita per ordini superiori ai 50 €

Secured and trusted checkout with

Le nuove tecnologie irrompono, creando necessità, a volte urgenti, di un inquadramento dei nuovi fenomeni nel campo del diritto, è divenuto difficile stare realmente al passo con la situazione, giacchè occorrono doti di costante attenzione e capacità di osservazione delle nuove realtà, attenzione e capacità che devono essere accompagnate, ai fini di una comprensione e di un esatto inquadramento del complesso fenomeno, da una sensibilità insieme giuridica, sociologica e criminologica. Negli ultimi anni si è visto il diffondersi delle nuove tecnologie anche nel settore pubblico, quali la biometria, il Wireless, il VoIP, il RFID. E' stato ritenuto opportuno includere nel testo un consistente studio sul mondo degli hackers, condotto con la collaborazione di una sociologa. Accanto al fenomeno dell'hacking, accanto al vecchio modello ideologico e libertario dell'hacker puro e del Hacktivist, si sta sviluppando un modello totalmente diverso di esperti informatici pronti ad infrangere le leggi per puri motivi di profitto. Non mancano esperti che come mercenari mettono la loro attività al soldo di organizzazioni criminali e di organizzazioni estere impegnate nelle vicende della c.d. guerra informatica. La nuova edizione del testo risponde all'esigenza di esaminare sia pure sinteticamente questi nuovi argomenti, tralasciando il comunissimo lavoro di aggiornamento di temi datati.
Direttore Collana: Vittorio Novelli

Prodotti correlati