Censori e giuristi.

Storie di libri, di idee e di costumi (secoli XVI-XVII).

Disponibile
Codice Prodotto
000503103
 
Anno di edizione
2011
Pagine
XXXIV - 418
ISBN
9788814172359
Area di interesse
Professione
Materia
Storia del diritto
42,00 €
Spedizione gratuita per ordini superiori ai 50 €

Secured and trusted checkout with

Il volume intende offrire un quadro dei rapporti tra censura ecclesiastica e mondo dei giuristi nel periodo cinque-seicentesco. Oggetto di indagine non è stata solo la fase dei divieti (e dei motivi che hanno portato non poche opere ad essere collocate nell'indice dei libri proibiti, anche di autori cattolici), ma pure gli strumenti della diffusione di tali divieti, le molteplici conseguenze sul mercato del libro e sulla organizzazione delle biblioteche professionali

Prodotti correlati