Nuove frontiere della criminalita'.

La criminalita' tecnologica.

Non Disponibile
Codice Prodotto
000517655
 
Anno di edizione
1997
Pagine
VIII - 146
ISBN
9788814065125
Professione
Materia
Psicologia giuridica e criminologia, Medicina legale, Informatica giuridica
9,30 €
Spedizione gratuita per ordini superiori ai 50 €

Secured and trusted checkout with

Il volume offre un quadro conoscitivo delle nuove forme di criminalità emergente nell'attuale fase storica: la criminalità tecnologica. Tale forma criminale, che sembra progredire e svilupparsi di pari passo con il progresso tecnologico della società postindustriale e con la sua informatizzazione, costituisce per molti aspetti un'area tematica ancora oscura ed a prevalente appannaggio dei tecnocrati risultando, viceversa, poco permeata dagli studi criminologici e degli scienziati sociali in genere, soprattutto in ambito europeo. Il saggio si rivolge a tutti coloro che intendono avvicinarsi allo studio del computer crime o ad approfondirlo in chiave criminologica con un approccio conoscitivo equilibrato, nel cui ambito la dimensione tecnologica costituisce un fattore importantissimo e complesso ma non irraggiungibile.

Prodotti correlati