Il giudice corpuscolariano.

La cultura delle prove.

Disponibile
Codice Prodotto
000530919
 
Anno di edizione
2005
Pagine
XIII - 244
ISBN
9788814119057
Area di interesse
Materia
Penale, Processo penale
20,00 €
Spedizione gratuita per ordini superiori ai 50 €

Secured and trusted checkout with

L'opera costituisce la prima tappa di una ricerca ad ampio raggio sulla prova dei requisiti della punibilità, nella cornice della regola secondo la quale l'accusa deve dare la prova della colpevolezza dell'imputato oltre ogni ragionevole dubbio. L'oggetto specifico della trattazione è la prova del rapporto causale: dimostra l'inutilizzabilità, nel processo penale, delle spiegazioni statistiche e l'esigenza che la prova si basi sulla concezione corpuscolariana derivata dalla fisica classica newtoniana; dimostra altresì la necessità che la giurisprudenza abbandoni il frequente ricorso a fallacie di carattere logico, espressione di una vera e propria allergia alle prove. Sul terreno della causalità omissiva rende percepibile, sulla base di una nuova riflessione sui giudizi controfattuali, l'impossibilità della prova nei casi più frequentemente sottoposti all'attenzione del giudice.

Prodotti correlati