Le discriminazioni sul lavoro e la tutela giudiziale

Disponibile
Codice Prodotto
000552804
 
Anno di edizione
2015
Pagine
XII - 180
ISBN
9788814162930
Area di interesse
Professione
Materia
Processo civile, Lavoro: previdenza e sindacale
23,00 €
Spedizione gratuita per ordini superiori ai 50 €

Secured and trusted checkout with

Una ricognizione delle tecniche di protezione dei diritti proprie della normativa antidiscriminatoria di fonte eurounitaria, centrata specificamente sulla tutela giudiziale e sulle questioni di più diffuso interesse per gli operatori del diritto. Il volume affrontata, nella prima parte, i temi delle fonti e delle loro relazioni, della nozione di discriminazione diretta e indiretta, delle deroghe e delle cause di giustificazione, del peculiare regime dell'onere della prova, degli strumenti rimediali. Nella seconda parte si occupa delle fattispecie di applicazione del diritto antidiscriminatorio rivelatesi di maggior interesse pratico nell'ordinamento italiano, in uno schema articolato intorno alle fasi del rapporto di lavoro (accesso, trattamento economico e normativo del lavoratore, risoluzione del rapporto) ed nell¿ambito delle prestazioni di assistenza sociale. La trattazione è arricchida da una raccolta di decisioni, alcune inedite, esemplificative dello schema argomentativo proprio del diritto antidiscriminatorio in diverse situazioni di fatto.

Prodotti correlati