Riforme e giustizia nel settecento estense.

Il Supremo Consiglio di Giustizia (1761-1796).

Non Disponibile
Codice Prodotto
000553111
 
Anno di edizione
2000
Pagine
VIII - 568
ISBN
9788814082863
Area di interesse
Materia
Storia del diritto
38,22 €
Spedizione gratuita per ordini superiori ai 50 €

Secured and trusted checkout with

Il volume illustra la genesi, le competenze e le funzioni del Massimo Tribunale Estense, anche alla luce delle più ampie problematiche connesse con le istanze del clima riformistico settecentesco: uno sguardo a tutto campo, dai personaggi all'ambiente politico, dalla procedura ad alcuni istituti di diritto comune ad essa sottesi. Lo studio è corredato di un ricco apparato di fonti normative e documentarie.

Prodotti correlati