Appunti sulla funzione concorrenziale del diritto societario.

Non Disponibile
Codice Prodotto
000554220
 
Anno di edizione
2012
Pagine
VIII - 112
ISBN
9788814180132
Professione
Materia
Societa'
12,00 €
Spedizione gratuita per ordini superiori ai 50 €

Secured and trusted checkout with

Il contributo indaga la funzione concorrenziale del diritto societario e, in particolare, se e quanto le norme di diritto societario siano pro- o anticompetitive. Lo studio prende l'avvio da una breve indagine storica che evidenzia come il diritto societario non sia stato, nel corso della storia moderna e contemporanea e nei diversi ordinamenti, neutrale a priori e prosegue individuando, nell'attuale disciplina, alcune soluzioni che, lette alla luce del rapporto tra società e mercati in cui esse operano, mettono in evidenza logiche pro- o anticoncorrenziali. L'attenzione viene rivolta a quegli strumenti, messi a disposizione dall'ordinamento, che possono consentire ad un'impresa di vincolare il patrimonio e di permanere per un tempo indefinito, che va oltre la vita del fondatore. Una particolare riflessione viene dedicata, poi, al tema degli utili e dell'autofinanziamento. Le questioni sono affrontate tenendo conto delle riflessioni che sull¿argomento sono presenti nella letteratura giuridica ed economica europea, in particolare quella tedesca, e americana.

Prodotti correlati