L'arbitrato di equita'.

Modelli, regole, prassi.

Non Disponibile
Codice Prodotto
000554733
 
Anno di edizione
2006
Pagine
VIII - 402
ISBN
9788814130052
Area di interesse
Professione
Materia
Conciliazione e arbitrato
40,00 €
Spedizione gratuita per ordini superiori ai 50 €

Secured and trusted checkout with

L'opera, di grande attualità anche perché aggiornata alla recente riforma dell'arbitrato di cui al D.lgs. 2 febbraio 2006 n. 40, offre specifiche risposte ai molteplici interrogativi che l'istituto dell'arbitrato di equità da sempre solleva, sia sotto il profilo teorico sia soprattutto con riguardo all'applicazione concreta. Lo studio pone in evidenza tutte le incertezze e le contraddizioni che accompagnano i presunti elementi differenziali dell'arbitrato di equità rispetto a quello secondo diritto, in relazione ai poteri degli arbitri, al regime delle prove, al contenuto della decisione, alla motivazione del lodo, all'impugnazione dello stesso per nullità. La ricostruzione storica dell'origine e dello svilupparsi del fenomeno, i rapporti con l'arbitrato irrituale e con le figure affini della conciliazione/mediazione, l'indagine comparatistica circa le regole operanti nei diversi sistemi, l'analisi delle soluzioni concrete offerte dalla giurisprudenza arbitrale nel nostro come in altri ordinamenti o dalle organizzazioni arbitrali internazionali (in particolare la CCI), la lettura logico-sistematica delle norme codicistiche alla luce degli attuali caratteri assunti dal diritto in una realtà senza confini, costituiscono tutti elementi atti a rideterminare la nozione di arbitrato di equità la cui reale portata operativa viene messa in discussione quanto agli aspetti sostanziali della soluzione delle controversie e assai ridimensionata sotto il profilo della disciplina processuale.

Prodotti correlati