Il segreto bancario nelle indagini tributarie ed antiriciclaggio.

Non Disponibile
Codice Prodotto
000558512
 
Anno di edizione
2002
Pagine
XIX - 376
ISBN
9788814097768
Area di interesse
Professione
Materia
Fisco e tributi, Banche e finanze
26,00 €
Spedizione gratuita per ordini superiori ai 50 €

Secured and trusted checkout with

Per antica consuetudine i rapporti che si instaurano tra la banca e quanti ad essa si rivolgono sono circondati da una particolare discrezione: in tal senso si parla di segreto bancario. Occorre, tuttavia, domandarsi preliminarmente se è sancito nel nostro ordinamento un obbligo di riservatezza nella gestione e nel trattamento delle notizie e delle informazioni assunte durante l'espletamente dell'attività creditizia ed è necessario chiedersi anche quali sono le forme di tutela all'uopo approntate dal Legislatore e quali si rivelano essere i sottesi riflessi in tema di diritto alla privacy. All'esame delle importanti e delicate questioni sopra accennate è orientato l'approfondito studio svolto dagli Autori nel corso dell'opera la quale, assumendo quale punto di partenza un'attenta rassegna delle origini storiche e del fondamento giuridico dell'istituto ed una completa analisi delle esperienze maturate dagli altri Paesi, si pone l'obiettivo di riscontrare con puntualità, attraverso il riferimento alle più recenti posizioni espresse dalla giurisprudenza e dalla dottrina, il quadro di operatività del segreto bancario, e dei connessi limiti, nell'ambito delle indagini svolte a fini tributari e di antiriciclaggio.
Direttore Collana: Cendon Paolo

Prodotti correlati