Ricognizioni mezzo di prova nel nuovo processo penale.

Disponibile
Codice Prodotto
000562250
 
Anno di edizione
1998
Pagine
284
ISBN
9788814072444
Area di interesse
Professione
Materia
Processo penale
Prezzo speciale 18,65 € Prezzo normale 19,63 €
Spedizione gratuita per ordini superiori ai 50 €

Secured and trusted checkout with

Il testo affronta in modo sistematico la disciplina di uno dei più delicati mezzi di prova previsti dal nuovo codice di procedura penale, chiarendone la natura giuridica - assai discussa nella vigenza del c.p.p. 1930 - e le caratteristiche essenziali, in rapporto ad altri mezzi di prova affini sotto il profilo funzionale e strutturale. Nel volume vengono analizzate, in particolare, le varie forme di ricognizione disciplinate dal c.p.p. 1988 e le cosiddette "ricognizioni informali", oggetto di un vivace dibattito dottrinale e giurisprudenziale già durante la vigenza del c.p.p. abrogato. Infine, viene affrontato l'istituto dal punto di vista dinamico, esaminando le modalità di assunzione dell'atto di ricognizione nelle varie fasi del procedimento, i rapporti tra individuazione compiuta dal pubblico ministero e ricognizione disposta dal giudice, nonché l'efficacia probatoria della ricognizione, anche alla luce dei più recenti studi di psicologia giudiziaria.

Prodotti correlati