Il subappalto.

Disponibile
Codice Prodotto
000583790
 
Anno di edizione
2005
Pagine
X - 321
ISBN
9788814120503
Area di interesse
Professione
Materia
Amministrativo
28,00 €
Spedizione gratuita per ordini superiori ai 50 €

Secured and trusted checkout with

Aggiornato alle recenti Direttive Comunitarie n. 2004/17/CE e n. 2004/18/CE, alla legge 11 febbraio 2005 n. 15 ("Modifiche ed integrazioni alla legge 7 agosto 1990 n. 241, concernenti norme generali sull'azione amministrativa") e alla legge comunitaria n. 62 del 2005. L'opera si prefigge di orientare l'interprete e l'operatore pratico tra le fitte maglie della normativa vigente in tema di subappalto, analizzandone i profili problematici. Una normativa di difficile interpretazione, soprattutto alla luce del diritto comunitario (direttive CE, nn. 17 e 18 del 2004), degli sviluppi della giurisprudenza della Consulta (Corte Costituzionale, 6 luglio 2004, n. 204) e delle recenti modifiche alla legge "sul procedimento amministrativo" (L. 7 agosto 1990, n. 241) ad opera della legge 11 febbraio 2005, n. 15 e da ultimo della legge 14 maggio 2005 n. 80 (di conversione del decreto legge sulla competitività n. 35/2005), che sembrano averne "intaccato" le fondamenta. L'opera tenta di analizzare gli aspetti particolarmente collidenti della normativa in discorso e di offrirne, ove possibile, una chiave di lettura sistematica che riesca ad eliminare le discrasie con il diritto europeo anche sotto il profilo della garanzia della tutela del contraente più debole (il subappaltatore nel caso di specie). L'impostazione che si è voluta adoperare per l'opera, è di tipo trattatistico, nel tentativo di analizzare l'istituto del subappalto nella propria completezza, offrendo nel contempo uno strumento che sia utile anche per i pratici senza abdicare ad un approccio critico-dottrinario. L'opera è strutturata al fine di guidare progressivamente il lettore dall'individuazione dell'alveo del subappalto, dei presupposti legittimanti all'emanazione del provvedimento autorizzatorio. Procedimento autorizzatorio al subappalto considerato dall'autore come procedimento amministrativo ex L. 7 agosto 1990 n. 241 ad istanza di parte, con tutte le conseguenze che ne derivano - e che vengono analizzate - a seguito delle recenti modifiche della L. 241/90 ad opera della L. n. 80/2005.

Prodotti correlati