Le carriere criminali.

Presentazioni di Guglielmo Gulotta e David P. Farrington.

Non Disponibile
Codice Prodotto
000632010
 
Autore
Anno di edizione
2005
Pagine
XIX - 700
ISBN
9788814115073
Disponibilità
volume fuori catalogo
Professione
Materia
Psicologia giuridica e criminologia
47,00 €
Spedizione gratuita per ordini superiori ai 50 €

Secured and trusted checkout with

L'opera studia il perché, il come e il quando un individuo diventa un criminale. La conoscenza criminologica non è cosi scontata come invece si potrebbe pensare. A fronte di un sempre crescente interesse per le problematiche giovanili, devianti, antisociali e violente, continuano infatti ad esistere profonde lacune nell'ambito delle conoscenze in tema di dinamiche di iniziazione antisociale, di continuità e di aggravamento di una carriera criminale. Il significato del gesto delittuoso non può infatti essere studiato e capito se decontestualizzato dall'ambiente di vita in cui esso si origina e persiste. L'individuo coinvolto in comportamenti criminali è infatti come tutti gli altri, come qualcun altro e come nessun altro. Queste tre dimensioni vanno tutte conosciute perché la persona è portatrice di storie di vita vissute e ancora da vivere, che possono spiegare molte delle dinamiche coinvolte nella condotta criminale.
Autore: Georgia Zara
Direttore Collana: Guglielmo Gulotta

Prodotti correlati