Profili dell'interpretazione giuridica.

Disponibile
Codice Prodotto
000632960
 
Autore
Anno di edizione
2011
Pagine
X - 266
ISBN
9788814171901
Area di interesse
Professione
Materia
Civile
28,00 €
Spedizione gratuita per ordini superiori ai 50 €

Secured and trusted checkout with

La monografia si articola in tre capitoli. Nel primo l'A. affronta le problematiche della funzione dell'interpetrazione nell'era della codificazione con un excursus storico che prende le mosse dalle regole sulla ermeneutica introdotte dal codice Napoleonico e fatte proprie, prima da codici preunitari, poi dal codice del 1865, sino a quello vigente. L'analisi prosegue con l'esame della funzione della costruzione logico-giuridica in rapporto al fenomeno della interpetrazione, in relazione anche alla evoluzione ed alla crisi del diritto privato. Nel secondo capitolo viene messo in luce il fenomeno degli istituti giuridici e la funzione economica nella tecnica dell'interpretazione. Vengono presi in esame i limiti della scienza giuridica ed il contrasto tra il sistema normativo e la realtà sociale concludendo che ogni norma è allo stesso tempo un imperativo per chi deve osservarla, ed un criterio per chi deve giudicare secondo la stessa. Il terzo, ultimo e conclusivo capitolo tratta della Interpetrazione e le interpetrazioni e richiama un celebre scritto di Salvatore Pugliatti degli anni '50. La proprietà e le proprietà. Vengono messe in luce la interdisciplinarità e la osmosi delle problematiche relative alla interpretazione del diritto, della musica e della poesia, e come i criteri interpretativi sono simili e si intersecano tra di loro anche se sono differenti le finalità.
Autore: Diego Ziino

Prodotti correlati