Proprieta', possesso e immissioni.

Forme di tutela. Profili processuali. Limiti di tollerabilita'. Convivenza nell'edificio. Casistica giudiziaria.

Disponibile
Codice Prodotto
004097839
 
Anno di edizione
2009
Pagine
XV - 334
ISBN
9788814150081
Professione
Materia
Civile, Proprieta' e diritti reali
30,00 €
Spedizione gratuita per ordini superiori ai 50 €

Secured and trusted checkout with

Le singolarità insite nella coesistenza di una pluralità di unità immobiliari poste nello stesso stabile registrano sempre più spesso l'incontro (per non dire lo scontro) di contrapposti interessi concernenti, da un lato, la libera esplicazione del diritto dominicale e, dall'altro, il bisogno della pacifica convivenza - con le connesse esigenze di vita, quali la tranquillità, l'armonia, la serenità dei relativi abitanti - sicché si cerca di realizzare, in modo non del tutto soddisfacente, un difficile contemperamento di tali interessi. Se è vero, infatti, che possono mutuarsi i risultati ermeneutici raggiunti dalla giurisprudenza (anche costituzionale) in materia di diritti reali, è innegabile che l'edificio urbano impone alcuni significativi adattamenti, quantomeno per quanto riguarda gli strumenti di tutela e la legittimazione processuale: il "microcosmo" condominiale obbedisce a regole non sempre in linea con i principi sistematici dell'istituto, senza dimenticare mai la fattispecie concreta. In questa prospettiva, il libro nasce dal bisogno di analizzare le peculiarità delle tematiche della proprietà, del possesso e delle immissioni nella realtà del condominio. Vengono esaminate le azioni a difesa della proprietà condominiale, partendo dal dato normativo - che disciplina l'azione di rivendicazione, negatoria, di regolamento di confini e per apposizione di termini - e quindi passate in rassegna le interpretazioni di tali disposti ad opera della recente giurisprudenza (di legittimità e di merito), approfondendo la problematica dell'usucapione delle parti comuni del fabbricato. Viene, poi, trattata esaurientemente la situazione del compossesso nell'ambito dell'edificio in condominio, vagliando le distinte forme di tutela apprestate dall'ordinamento - azione di rivendicazione e di manutenzione, nonché azioni nunciatorie - ed illustrando gli orientamenti emersi nell'articolazione dei relativi procedimenti, specie a seguito delle riforme del codice di rito del 1995 e del 2006. Ci si sofferma, infine, a studiare in generale il fenomeno delle immissioni - delineato nell'impianto codicistico e nella legislazione speciale - per poi indagare come le stesse abbiano trovato speciale verifica (anche sul versante penale) nel settore del condominio, riscontrando in particolare la posizione del singolo pregiudicato nel suo alloggio da propagazioni intollerabili provenienti dall'uso di cose comuni ed esclusive.
Direttore Collana: Gino Terzago

Prodotti correlati