La tutela del convivente dopo la legge sulle Unioni Civili

Disponibile
Codice Prodotto
024189872
 
Anno di edizione
2016
Pagine
XVI - 384
ISBN
9788814189562
Area di interesse
Professione
Materia
Persone: famiglia e minori
37,00 €
Spedizione gratuita per ordini superiori ai 50 €

Secured and trusted checkout with

L'opera, aggiornata alle novità introdotte dalla L. n. 76/2016, dal D.P.C.M. n. 144/2016, nonchè dal Regolamento Comunitario n. 1104/2016, affronta il tema, più che mai attuale, delle unioni civili e delle convivenze di fatto. L'evolversi del tessuto sociale ha portato alla nascita di variegate forme di "famiglia". Accanto a quella monogamica, eterosessuale, fondata sul matrimonio, nuovi "status" familiari sono introdotti dalla novella legislativa che determina inediti scenari nel diritto di famiglia. Il volume, dopo un'attenta analisi dell'evoluzione normativa, dottrinale e giurisprudenziale (da ultimo la pronuncia della Suprema Corte n. 12962/2016), nell'ordinamento comunitario e sovranazionale, esamina le unioni affettive, eterosessuali ed omosessuali, dal momento della costituzione allo scioglimento, precisandone le conseguenze sui rapporti patrimoniali e di filiazione. In questo contesto si inserisce il diritto della coppia e della prole a una relazione familiare stabile e si approfondisce la questione relativa alla possibilità, al fine di tutelare il superiore interesse del minore, che un ordinamento vieti l'adozione esclusivamente per ragioni di orientamento sessuale. Viene, infine, esaminata la stepchild adoption, in ragione delle eventuali conseguenze penali del riconoscimento in Italia di un rapporto di filiazione nato all'estero con la tecnica della maternità surrogata e con riferimento alla possibilità di adottare il figlio del partner.

Prodotti correlati