LE PARTI COMUNI ED ESCLUSIVE

Disponibile
Codice Prodotto
024190366
 
Anno di edizione
2016
Pagine
XII - 324
ISBN
9788814201585
Professione
Materia
Locazioni e condominio
33,00 €
Spedizione gratuita per ordini superiori ai 50 €

Secured and trusted checkout with

Il volume offre un'elaborazione unitaria delle attuali tematiche relative al "nuovo condominio", così come riformato dalla legge n. 220/2012 e come ridisegnato dalla giurisprudenza (specie di legittimità) che, a più riprese, è intervenuta in materia. L'opera esamina, in tutte le loro sfaccettature, le parti comuni ed esclusive dell'edificio in condominio. Delineati i connotati caratteristici dell'istituto, si passano in rassegna i singoli beni, servizi, impianti in proprietà comune - e l'eventuale "titolo contrario" che comporta l'esclusione dal regime di comproprietà - cogliendo l'occasione per approfondire le peculiari fattispecie del condominio minimo, del condominio parziale e del supercondominio. Successivamente si affrontano le problematiche, e le connesse interferenze, riguardanti l'uso delle cose comuni e l'utilizzo degli appartamenti di proprietà esclusiva - anche sul versante della sopraelevazione - alla luce delle nuove tecnologie e al fine di rispondere alle odierne esigenze degli abitanti dello stabile. Conclude l'opera la trattazione dello scioglimento del condominio, con tutte le necessarie implicazioni (sostanziali e processuali), ed il perimento dell'edificio, argomento poco esplorato ma, purtroppo, di drammatica attualità. Il volume analizza le principali "criticità" applicative della novella - peraltro, di recente modificata dal D.L. c.d. Destinazione Italia (conv. in l. n. 9/2014) ed oggetto delle prime pronunce dei giudici di merito - suggerendo, mediante esemplificazioni concrete, soluzioni immediatamente spendibili nell'esercizio aggiornato della professione.
Direttore Collana: Alberto Celeste, Antonio Scarpa

Prodotti correlati