LA CONCILIAZIONE DEL CONSULENTE TECNICO D'UFFICIO

Come e perché il C.T.U. può essere conciliatore della causa Manuale pratico-operativo per la gestione e la conduzione degli esperimenti conciliativi

Disponibile
Codice Prodotto
024192761
 
Anno di edizione
2015
Pagine
X - 264
ISBN
9788814208706
Area di interesse
Professione
Materia
Processo civile
27,00 €
Spedizione gratuita per ordini superiori ai 50 €

Secured and trusted checkout with

Nell¿odierno processo civile, il tentativo di conciliazione della controversia è richiesto sempre più spesso dai giudici. Le prassi consolidate presso gli uffici giudiziari - superando spesso i limiti imposti dalla normativa - hanno, infatti, reso l'esperimento conciliativo una delle attività più importanti del C.T.U. in ogni ambito processuale, offrendone apposito riconoscimento nel quesito posto al consulente. Per questo è importante che il consulente sia preparato a rivestire tale importante funzione e a gestire i molteplici interrogativi che ne derivano: come e in che momento dell'incarico esperire il tentativo? Quali modalità utilizzare e che impostazione conferire all'incontro? Se debbono utilizzarsi le tecniche dei mediatori professionali? Se la sessione deve svolgersi con i soli legali e consulenti tecnici od anche con le parti personalmente? Il volume da risposte a tutte queste domande, e a molte altre, attraverso trattazioni chiare e puntuali, esempi e tabelle pratiche, offrendo al lettore un percorso guidato che gli consenta di acquisire le capacità per proporre, condurre e concludere positivamente l'esperimento conciliativo della vertenza.

Prodotti correlati