Lineamenti di etica e diritto della sostenibilita'

Disponibile
Codice Prodotto
024192788
 
Anno di edizione
2015
Pagine
VII - 420
ISBN
9788814205989
Area di interesse
Professione
Materia
Filosofia e teoria generale del diritto
43,00 €
Spedizione gratuita per ordini superiori ai 50 €

Secured and trusted checkout with

The cultural model on sustainable development formulated in this book starts from the classification of this development until ending with the description of a responsibility and justice for sustainability. The sustainable rule, which has an impact on different systems, opens its door to the sustainability science, within which the sustainable law plays a fundamental role. This law holds the function of composition of the potential conflicts that may arise between environmental law - of which the sustainable soul has been identified from the two-faced and post-modern nature - and rights in the social and economic field, as well as the functions of complexities reduction and stabilization of contingency. The sustainable responsibility is based on values and is common, equitable, post-modern and intergenerational; while sustainable justice is a sufficiently retributive justice, participatory, distributive, global, generally anthropocentric, balanced and founded on a liability that is spread over a period that goes from the present to the future. Il modello culturale sullo sviluppo sostenibile formulato in questo volume parte dalla qualificazione di tale sviluppo fino a giungere alla descrizione di una responsabilità ed una giustizia per la sostenibilità. La norma sostenibile, incidendo su diversi sistemi, apre le porte alla scienza della sostenibilità, entro la quale il diritto sostenibile ricopre un ruolo fondamentale. Questo diritto detiene la funzione di composizione dei conflitti potenziali che possono emergere tra il diritto ambientale - del quale è stata descritta l'anima sostenibile, identificata dall'indole bifronte e dalla natura post-moderna - e i diritti in materia sociale ed economica, nonché le funzioni di riduzione delle complessità e di stabilizzazione della contingenza. La responsabilità sostenibile si struttura in una responsabilità valoriale, comune, equa, post-moderna e intergenerazionale, mentre la giustizia sostenibile è una giustizia sufficientemente retributiva, partecipativa, distributiva, globale, complessivamente antropocentrica, equilibrata e presupposta su una responsabilità che si sviluppa in un orizzonte temporale che dal presente si dirige al futuro.

Prodotti correlati