PROCEDIMENTI ALTERNATIVI AL RITO ORDINARIO

Disponibile
Codice Prodotto
024193079
 
A cura di
Anno di edizione
2016
Pagine
XXX - 548
ISBN
9788814209420
Area di interesse
Professione
Materia
Processo civile
60,00 €
Spedizione gratuita per ordini superiori ai 50 €

Secured and trusted checkout with

Negli ultimi anni, il legislatore, anche chiamato a corrispondere per ritardata resa di giustizia dalla Corte europea di Giustizia, si è mosso per tentare di pervenire a una durata ragionevole del processo civile, in attuazione del principio scolpito all'art. 111 della Costituzione. Ha operato, così taluni aggiustamenti, come la provvisoria esecuzione ex lege della sentenza di primo grado, le ordinanze ingiuntive nel corso del giudizio, la trattazione orale; sott'altro aspetto ha rivolto la propria attenzione ai «procedimenti speciali» già presenti nel nostro codice di rito e vi ha inserito un modello decisorio («processo sommario di cognizione»), con l¿implicito auspicio dell¿acquisizione da parte di esso dell'«ordinarietà», tenuto conto della sua funzionalità per una pronta risposta. Il presente lavoro, individua il filo rosso che, oggi, delinea un sistema nel quale i procedimenti - antichi e nuovi - si pongono in alternativa al rito ordinario di cognizione e sono in sintonia con i ritmi che pretende la società, adusa ad una strumentazione tecnologica che esorcizza tempi morti.

Prodotti correlati