L'alveare della resistenza

La cospirazione clandestina delle toghe piemontesi. 1929-1945

Disponibile
Codice Prodotto
024193899
 
Anno di edizione
2015
Pagine
XX - 220
ISBN
9788814208744
Area di interesse
Professione
Materia
Storia del diritto
27,00 €
Spedizione gratuita per ordini superiori ai 50 €

Secured and trusted checkout with

Il presente volume, pubblicato dal Consiglio Nazionale Forense nell'ambito della propria prestigiosa collana dedicata a "I discorsi dell'avvocatura" - su impulso del proprio ex Presidente Prof. Avv. Guido Alpa - è la testimonianza della vita professionale di un gruppo di avvocati e magistrati piemontesi, ed in particolare torinesi, negli anni intercorrenti tra il 1929 e il 1945. La narrazione, affidata ad una attenta rievocazione storica, compiuta dall'Avv. Alessandro Re, ed alla prodigiosa memoria di uno dei protagonisti dell'epoca ancora viventi e cioè dell'Avv. Massimo Ottolenghi, prende il via da un episodio di ribellione al Regime Fascista, all'epoca dominante, da parte di un gruppo di avvocati piemontesi che subirono quindi le gravi conseguenze del loro gesto di civiltà, avvenuto in occasione del Plebiscito del 1929. L'attento esame dei documenti originali, conservati a Roma presso l'Archivio di Stato, ripercorre le biografie di questi avvocati, dapprima incarcerati, poi processati e infine inviati al confino. Da qui lo sguardo si allarga a quel tempo in cui l'Ordine degli Avvocati era stato sostituito dal Sindacato Fascista, la Democrazia dalla Dittatura, sino a giungere al "periodo del massimo degrado", come afferma il Prof. Alpa nella propria presentazione, con l'emanazione delle Leggi Razziali del 1938 e con i successivi orrori della guerra. Nel volume sono anche riprodotte alcune fotografie dei protagonisti di questa vicenda e dei documenti originali del processo svoltosi avanti al Tribunale Speciale per la Difesa dello Stato. Una lettura di sicuro interesse che rievoca alcuni degli anni più bui della nostra recente Storia e che fa ancora più emergere la dirittura morale di quei pochi che, compresi i protagonisti del volume, si opposero.

Prodotti correlati