ANATOCISMO E USURA NEI CONTRATTI BANCARI

Verifica disponibilità
Codice Prodotto
024194143
 
A cura di
Anno di edizione
2016
Pagine
XII - 276
ISBN
9788814214622
Disponibilità
volume fuori catalogo
Materia
Banche e finanze
Professione
Prezzo speciale 28,50 € Prezzo normale 30,00 €
Spedizione gratuita per ordini superiori ai 50 €

Secured and trusted checkout with

Il volume affronta il tema dell'anatocismo e dell'usura nei contratti bancari, analizzando anche i profili sostanziali e processuali del contratto di conto corrente e di apertura di credito, nonché le questioni più rilevanti in materia di credito fondiario e di mutuo. Con un approccio orientato ad esaminare l'elaborazione giurisprudenziale, ma attento pure a dar conto del dibattito dottrinale, il volume risulta aggiornato ai più recenti interventi normativi in materia bancaria e creditizia: la l. 8 aprile 2016, n. 49, di conversione del d.l. 14 febbraio 2016, n. 18, che ha modificato l'art. 120 t.u.b., dettando una nuova disciplina in materia di anatocismo bancario; il d.lgs. 21 aprile 2016, n. 72, che ha delineato un peculiare regime per i contratti di credito con i consumatori, prevedendo la possibilità che il finanziatore - fermo rimanendo il divieto del patto commissorio - acquisisca la proprietà dell'immobile offerto in garanzia ovvero ponga in vendita l'immobile medesimo, corrispondendo al debitore la differenza eventualmente ricavata.

Prodotti correlati