Le assicurazioni. Sicurezza e gestione dei rischi in Italia e Spagna tra età moderna e contemporanea

Disponibile
Codice Prodotto
024197466
 
Anno di edizione
2016
Pagine
VIII - 392
ISBN
9788814217531
Professione
Materia
Responsabilita' civile e assicurazioni
38,00 €
Spedizione gratuita per ordini superiori ai 50 €

Secured and trusted checkout with

L'assicurazione nasce in Italia nel XII secolo dal mondo marittimo, si estende ad altri rami di attività economica, con adattamenti analogici fino al Settecento, e poi assume vita autonoma, sempre più indipendente dal mare e dai suoi pericoli. Riveste sempre più importanza in economie fortemente sviluppate alla ricerca di rimedi alla deindustrializzazione, che erodeva implacabilmente i redditi nazionali. Sotto questo aspetto l'importanza delle assicurazioni si individua almeno sin dall¿inizio del Novecento. Non sfuggiva, però, l'impatto sociale delle assicurazioni, che indusse i governi a tentare alternativamente la loro nazionalizzazione o a incanalare la loro azione verso obiettivi che giovassero a larghi strati della popolazione e che, allo stesso tempo, non fossero in contrasto con quelli più generali dello stato, fino alla liberazione da qualsiasi imposizione non necessaria per consentire il confronto nel mondo globale delle multinazionali. In questo libro si raccontano queste e altre vicende che hanno visto protagoniste le assicurazioni italiane e spagnole nel corso di un millennio.

Prodotti correlati