La legislazione elettorale nell'ordinamento italiano

(1948-2017)

Disponibile
Codice Prodotto
024200844
 
Anno di edizione
2018
Pagine
VIII - 248
ISBN
9788828803782
Area di interesse
Materia
Costituzionale
25,00 €
Spedizione gratuita per ordini superiori ai 50 €

Secured and trusted checkout with

A partire dal 1993, con la svolta indotta dal c.d. referendum Segni e il conseguente, progressivo abbandono dei sistemi proporzionali allora vigenti a tutti i livelli istituzionali, la legislazione elettorale italiana, con particolare riferimento a quella per le due Camere, è andata incontro a frequenti modifiche, favorite, oltre che da ragioni politiche, dall'intervento, decisivo, di soggetti esterni al Parlamento (corpo elettorale attraverso referendum abrogativi, in una prima fase; Corte costituzionale successivamente). Il volume, dopo aver ricostruito i fondamenti costituzionali del fenomeno elettorale, ripercorre l'evoluzione della legislazione elettorale per il Parlamento nazionale; di seguito, sono analizzati il sistema di elezione dei membri del Parlamento europeo spettanti all'Italia e, infine, i sistemi elettorali regionali e quello per i Sindaci e per i Consigli comunali.

Prodotti correlati