Manuale di diritto penale

parte generale

Disponibile
Codice Prodotto
024201062
 
Anno di edizione
2018
Pagine
XXII - 876
ISBN
9788814228810
Disponibilità
volume fuori catalogo
Area di interesse
Materia
Penale
50,00 €
Spedizione gratuita per ordini superiori ai 50 €

Secured and trusted checkout with

Questa edizione del Manuale, pensato sia per lo studente universitario, sia per chi, dopo la laurea, prepara concorsi ed esami, tiene conto delle novità che hanno interessato nell'ultimo anno la parte generale del diritto penale. Quanto alla giurisprudenza, si conferma un'attenzione privilegiata alle Corti sia nazionali sia sovranazionali. Tra le pronunce più recenti, si segnalano quelle rese dalla Corte di Giustizia UE in tema di prescrizione del reato (casi Taricco e Taricco bis) e di doppio binario sanzionatorio penale/amministrativo (principio ne bis in idem), dalla Corte costituzionale in tema di rapporti tra diritto penale e diritto UE, di sospensione dell'esecuzione delle pene detentive ex art. 656 co. 5 c.p.p., di reato permanente e di sospensione del procedimento con messa alla prova, nonché dalle Sezioni Unite della Cassazione in tema di colpa medica. Tra le riforme legislative realizzate tra il 2017 e il 2018, si segnalano anzitutto due decreti attuativi della l. n. 103/2017 (riforma Orlando): il d.lgs. n. 21/2018, che ha dato attuazione al principio della "riserva di codice", con risvolti che interessano in particolare le circostanze del reato e la confisca; il d.lgs. n. 36/2018, che ha ampliato le ipotesi di procedibilità a querela per alcuni delitti contro la persona e contro il patrimonio, con effetti che coinvolgono il nuovo istituto dell¿estinzione del reato per condotte riparatorie. Altre riforme (l. n. 3 e n. 4/2018) hanno poi interessato alcune circostanze del reato, comuni e speciali. Importanti novità in tema di consenso dell'avente diritto ex art. 50 c.p. sono venute infine dalla l. n. 219/2017, in materia di "testamento biologico".

Prodotti correlati