Stato e culture corporative nel Regno Unito

Progetti per una rappresentanza degli interessi economici nella riflessione inglese della prima metà del XX secolo.

Disponibile
Codice Prodotto
024201501
 
Anno di edizione
2018
Pagine
300
ISBN
9788814225994
Professione
Materia
Internazionale pubblico e privato
28,00 €
Spedizione gratuita per ordini superiori ai 50 €

Secured and trusted checkout with

Il volume offre una ricostruzione dello sviluppo e della diffusione di culture politico-giuridiche corporative nel Regno Unito durante la prima metà del XX secolo. A partire dalla fine del XIX secolo, l'emergere delle strutture associative collettive tipiche della modernità industriale - partiti, sindacati operai, federazioni industriali, etc. - inizia a mettere in crisi il modello individualista di convivenza politica, economica e sociale, provocando un ricco dibattito teorico sul tema della rappresentanza degli interessi economici. La ricerca analizza il percorso di elaborazione di proposte di riforma istituzionale di tipo corporativo nel contesto politico-culturale inglese, interpretate come parte integrante di quella policentrica famiglia di somiglianze corporative che, dichiarandosi alternativa alle ideologie liberale e socialista, caratterizzò molti contesti nazionali durante la prima metà del XX secolo.

Prodotti correlati