Decreto "Dignità": impatti sul mondo del lavoro

Disponibile
Codice Prodotto
024204173
 
A cura di
Anno di edizione
2018
Pagine
82
ISBN
9788828805465
Area di interesse
Materia
Lavoro: previdenza e sindacale
19,00 €
Spedizione gratuita per ordini superiori ai 50 €

Secured and trusted checkout with

La stagione delle riforme in materia di lavoro iniziata con il cd. Collegato Lavoro (L. n. 183/2010) sembrava essersi conclusa con il Jobs Act, che aveva definito in maniera compiuta le tipologie contrattuali e le tutele avverso i licenziamenti. La smentita è arrivata a distanza di tre anni con il "Decreto Dignità" (d.l. n. 87/2018, conv. in l. n. 96/2018), con il quale il legislatore è intervenuto in maniera drastica su alcuni istituti, primo fra tutti il contratto a tempo determinato, per il quale è stata reinserita la causale obbligatoria per i contratti di durata superiore a 12 mesi. Altre novità riguardano l'indennità di licenziamento, il contratto di somministrazione, i voucher e la delocalizzazione delle imprese. Il volume è aggiornato alla Corte cost. sui criteri di determinazione dell'indennità di licenziamento.

Prodotti correlati