Codice penale e procedura penale

Disponibile
Codice Prodotto
024204908
 
Anno di edizione
2020
Pagine
XXVIII - 2212
ISBN
9788828808138
Area di interesse
Materia
Penale, Processo penale
29,00 €
Spedizione gratuita per ordini superiori ai 50 €

Secured and trusted checkout with

La nuova edizione 2020 del "Codice dell'udienza penale" si presenta integralmente rinnovata tanto nella veste grafica, che ne rende più agevole la consultazione, quanto nei contenuti: l'apparato delle Leggi complementari è stato riorganizzato in modo sistematico e soprattutto notevolmente arricchito - letteralmente raddoppiato - con numerose voci nuove, per rispondere alle esigenze determinate dalla sempre crescente complessità delle normative che è indispensabile aver sottomano nelle aule d'udienza. Le disposizioni del Codice penale, del Codice di procedura penale e della legislazione complementare sono aggiornate alle recenti novità che hanno investito la materia e puntualmente annotate con i testi previgenti con riferimento a tali corpose novità legislative e con richiami alla normativa correlata. Si è dato conto degli interventi normativi di rilievo resi necessari dall'emergenza epidemiologica da Covid-19 sia in una voce specifica, sia attraverso puntuali correlazioni con le altre disposizioni di interesse: dai primi decreti (d.l. 23 febbraio 2020 n. 6, conv., con modif., in l. 5 marzo 2020, n. 13, d.l. 2 marzo 2020, n. 9 e d.l. 8 marzo 2020, n. 11, che peraltro risultano già abrogati, salvo alcune disposizioni, non di rilievo penale, del primo decreto, e per gli altri due decreti, non convertiti, sono stati fatti salvi gli effetti prodottisi) al d.l. 17 marzo 2020, n. 18, come conv., con modif., in l. 24 aprile 2020, n. 27, c.d. "Cura Italia", nonché ai d.l. 25 marzo 2020, n. 19 e d.l. 8 aprile 2020, n. 23, c.d. "decreto liquidità", fino al d.l. 30 aprile 2020, n. 28, c.d. "decreto giustizia". Queste novelle hanno riguardato numerosi temi, alcuni fondamentali, nel sistema della giustizia penale: da quelli della pubblica sicurezza, della sospensione dei processi, della sospensione dei termini di prescrizione dei reati, della sospensione dei termini di durata delle misure cautelari, dell'uso delle nuove tecnologie nei giudizi, fino ad inedite forme di "processo a distanza". Inoltre il d.l. 30 aprile 2020, n. 28, ha ulteriormente differito l'applicazione della nuova disciplina delle intercettazioni di conversazioni e comunicazioni, come risultante dalla riforma di cui al d.lgs. 29 dicembre 2017, n. 216, e dalle modifiche "innestate" dal d.l. 30 dicembre 2019, n. 161, conv., con modif., in l. 28 febbraio 2020, n. 7; lo stesso d.l. n. 28/2020 è intervenuto altresì in materia penitenziaria, con riferimento al procedimento di applicazione dei permessi e della detenzione domiciliare nell¿ipotesi di detenuti per i delitti previsti dall'art. 51, commi 3-bis e 3-quater c.p.p. o sottoposti al regime di sorveglianza speciale ex art. 41-bis ord. penit. Con il successivo d.l. 10 maggio 2020, n. 29, sono state operate ulteriori innovazioni in materia di detenzione domiciliare, di differimento della pena, di sostituzione della custodia cautelare in carcere con gli arresti domiciliari (in particolare per coloro che sono sottoposti al regime ex 41-bis ord. penit.), nonché riguardo ai colloqui negli istituti penitenziari, per motivi connessi all'emergenza sanitaria da Covid-19. Per offrire uno strumento quanto più agevole per la pratica professionale, anche gli Indici sono stati innovati: l'Indice analitico è stato arricchito con specifici riferimenti all'apparato della legislazione complementare correlandola in modo ragionato con le disposizioni codicistiche, per rintracciare l'argomento di interesse con maggiore facilità e individuare i pertinenti nessi tra le molteplici norme; nell'Indice cronologico, sono rintracciabili i testi normativi di più recente emanazione, riportati in nota, con l'indicazione delle specifiche norme dei codici e delle leggi complementari che sono state oggetto di novella.
Collaboratore Volume: Pasquale Bronzo

Prodotti correlati