I soci di minoranza nella s.p.a.

Disponibile
Codice Prodotto
024205246
 
Anno di edizione
2019
Pagine
78
ISBN
9788828809142
Materia
Societa'
18,00 €
Spedizione gratuita per ordini superiori ai 50 €

Secured and trusted checkout with

Il principio maggioritario, cardine del diritto societario e in particolare delle società per azioni, viene contemperato dalla tutela degli interessi degli azionisti di minoranza. Gli Autori analizzano, dunque, gli strumenti di tutela attribuiti ai soci di minoranza delle s.p.a., siano esse società aperte o società chiuse. Vengono, quindi, esaminati, tra gli altri: il diritto di intervento in assemblea e l'esercizio del voto, che si esplica anche tramite voto a distanza o con deleghe; l'informazione assembleare e preassembleare; i diritti di chiedere la convocazione o il rinvio dell¿assemblea, di impugnare, per annullamento o per nullità, le delibere assembleari; il diritto di promuovere l'azione di responsabilità, di sporgere denuncia al collegio sindacale. Vengono, infine, esaminati gli strumenti di tutela riconosciuti in via esclusiva agli azionisti di minoranza di s.p.a. quotate.

Prodotti correlati