Fallimento e liquidazione giudiziale delle società.

Dalla legge fallimentare al Codice della crisi.

Disponibile
Codice Prodotto
024205258
 
Anno di edizione
2021
Pagine
XIV - 562
ISBN
9788828809197
Materia
Fallimento e procedure concorsuali, Societa'
Prezzo speciale 49,40 € Prezzo normale 52,00 €
Spedizione gratuita per ordini superiori ai 50 €

Secured and trusted checkout with

Il volume offre un’ampia disamina dei profili problematici connessi all’apertura di una procedura d’insolvenza a carico delle società. Considerato il periodo di transizione tra la “vecchia” legge fallimentare ed il “nuovo” codice della crisi e dell’insolvenza, ogni questione è trattata avendo  riguardo dapprima alla disciplina applicabile sulla base della vigente legge fallimentare e poi a quella prospettabile sulla base del codice di prossima entrata in vigore, sottolineandone volta per volta le linee di continuità o i tratti di discontinuità.

D’altro canto, l’esegesi delle norme del codice della crisi  non può non risentire della dottrina e della giurisprudenza che si è formata nei decenni precedenti sulle omologhe previsioni della legge fallimentare,  che, peraltro, continuerà a vivere nelle aule di giustizia ancora per molti anni a venire. 

Una ricostruzione ragionata della materia, attenta alle elaborazioni della giurisprudenza e della dottrina, talvolta anche criticate, con l’obiettivo di orientare i professionisti nella ricerca delle soluzioni ai molti interrogativi posti dall’assoggettamento di una società al fallimento e, in futuro, alla liquidazione giudiziale.

Prodotti correlati