I CONTRATTI DI DISTRIBUZIONE

Disponibile
Codice Prodotto
024206943
 
Anno di edizione
2020
Pagine
XVI - 744
ISBN
9788828816362
Area di interesse
Professione
Materia
Obbligazioni e contratti
80,00 €
Spedizione gratuita per ordini superiori ai 50 €

Secured and trusted checkout with

L'Opera raccoglie contributi autorali in tema di distribuzione nel mercato analizzando i relativi contratti da più angolazioni (diritto civile, profili fiscali, profili internazionali, e-commerce, concorrenza) così offrendo al lettore una visione completa della materia. Oggetto di indagine, secondo canoni di ricerca pratico-operativi, è la distribuzione e la sua evoluzione dai canali tradizionali all'avvalimento delle nuove tecnologie informatiche e digitali che, se da un lato, contribuiscono alla formazione di sempre più numerosi contatti tra le parti, dall'altro pongono nuovi temi di indagine cui il giurista non può sottrarsi (si pensi alla tutela del consumatore nel contratto on-line). I temi e gli istituti giuridici esaminati nell'Opera (agenzia, concessione di vendita, franchising, mediazione, consulenza finanziaria, contratti di distribuzione internazionale, commercio elettronico, profili di diritto della concorrenza) testimoniano come il filo conduttore sia la struttura del mercato così quale oggi si presenta in materia distribuzione. L'opera di suddivide in quattro parti (Parte I - Contratti di intermediazione; Parte II - I contratti di distribuzione internazionale; Parte III - Impatto della new economy; Parte IV - Diritto della concorrenza) e rappresenta una guida sicura per l'operatore del diritto che si trova a rapportarsi con una materia contrattuale su cui incide sempre più l'informatica. All'esposizione della disciplina civilistica di ogni istituto si è accompagnata un¿attenta riflessione di carattere fiscale per offrire risposte certe non solo all'Avvocato o al Magistrato, ma anche ad ogni altro operatore che, interessato ad un determinato contratto, ne voglia a pieno comprendere le conseguenze, ivi incluse quelle di natura tributaria. Se permangono integri principi e categorie generali si impongono, al contempo, prepotentemente nuovi temi attorno ai quali ripensare la stessa nozione di contratto: a questo e a numerosi altri profili di ricerca il presente Volume offre una risposta capace di coniugare necessità operative e teoria del diritto.

Prodotti correlati