La tutela dei diritti patrimoniali degli acquirenti di immobili da costruire e istituti collegati

Disponibile
Codice Prodotto
024207774
 
Anno di edizione
2020
Pagine
XXII - 510
ISBN
9788828820338
Area di interesse
Professione
Materia
Immobili
50,00 €
Spedizione gratuita per ordini superiori ai 50 €

Secured and trusted checkout with

Il testo offre una ricostruzione sistematica della disciplina contenuta nel D.lgs. 20 giugno 2005, n. 122 (di attuazione della L. 2 agosto 2004, n. 210, recante delega al governo per la tutela dei diritti patrimoniali degli acquirenti di immobili da costruire), che ha introdotto nel nostro ordinamento una serie di tutele in favore degli acquirenti di immobili da costruire, senza trascurare gli approfondimenti dottrinali e le pronunce giurisprudenziali che si sono formate negli anni successivi alla sua entrata in vigore. L'analisi della normativa è affiancata dalla trattazione di quegli istituti ad essa collegati, quale il contratto preliminare e la sua trascrizione, la disciplina del mutuo fondiario e dell'azione revocatoria ordinaria e fallimentare, e da esempi di redazione di contratti aventi ad oggetto immobili da costruire, maggiormente diffusi nella prassi. Il testo, nella sua seconda edizione, tiene conto dell¿evoluzione dottrinale - segnatamente notarile - e giurisprudenziale in materia ed è aggiornato ai recenti interventi normativi di modifica della disciplina originaria del D.lgs. n. 122/2005: il primo realizzato con il d.l. 28 marzo 2014, n. 47 convertito, con modificazioni, con la L. 23 maggio 2014, n. 80, ed il secondo, di più ampia portata, realizzato con il D.lgs. 12 gennaio 2019, n. 14 (Codice della crisi di impresa e dell'insolvenza).

Prodotti correlati