Recesso da società per azioni e diritti sociali

Disponibile
Codice Prodotto
024210069
 
Autore
Anno di edizione
2020
Pagine
VIII - 168
ISBN
9788828822820
Professione
Materia
Societa'
17,00 €
Spedizione gratuita per ordini superiori ai 50 €

Secured and trusted checkout with

La monografia esamina la disciplina del recesso del socio da società per azioni e in particolare il tema della efficacia della dichiarazione di recesso e la perdita dello status socii. La riforma delle società di capitali, attuata dal d.lgs n. 6/2003, ha modificato in modo rilevante l'istituto del recesso, assegnando alla fattispecie una nuova vitalità. Lo studio condotto analizza lo status socii a partire dai principali diritti, amministrativi e patrimoniali di cui l'azionista dispone; ciascuno di essi tutela interessi differenti e, con riguardo al socio uscente, si analizza se essi sopravvivano nelle more del procedimento di recesso o se la dichiarata volontà di non far parte più del sodalizio sociale faccia venir meno la ragione giustificatrice del singolo diritto. Tenuto conto dell'articolato (e spesso non breve) iter che separa l'istante della ricezione della dichiarazione di exit del socio da parte della società, da quello dell'effettivo versamento del valore di liquidazione della partecipazione, l'individuazione dell'istante in cui possa dirsi cessato il rapporto sociale ha centrale importanza per la certezza dei rapporti giuridici, al fine di determinare se e fino a quando il recedente possa considerarsi ancora socio o sia per lui prospettabile un depotenziamento delle prerogative partecipative.
Autore: Carla Vasta

Prodotti correlati