La memorizzazione locale sembra essere disabilitato nel tuo browser.
Per la migliore esperienza sul nostro sito, assicurati di attivare la memorizzazione locale nel tuo browser.

I controlli sui lavoratori

Poteri del datore di lavoro, tutele del lavoratore e aspetti processuali

Disponibile
Codice Prodotto
024210773
 
Anno di edizione
2022
Pagine
X - 266
ISBN
9788828838043
Materia
Privacy, Lavoro: previdenza e sindacale
Prezzo speciale 28,50 € Prezzo normale 30,00 €
Spedizione gratuita per ordini superiori ai 50 €

Secured and trusted checkout with

Il potere di controllo e vigilanza sui lavoratori da parte del datore è conseguenza diretta del suo potere direttivo e risponde all’esigenza

  • di verificare che il lavoratore svolga le mansioni assegnate,
  • che venga rispettato il regolamento aziendale e
  • che venga tutelata la proprietà aziendale.

Per svolgere tale funzione il datore di lavoro può avvalersi di personale preposto o addirittura di investigatori terzi. Tale potere deve essere esercitato tenendo conto delle libertà e dei diritti fondamentali del lavoratore, tra i quali spiccano dignitàe riservatezza. Nel volume sono trattate tutte le tipologie di controlli, a distanza e non a distanza (anche relativamente alle nuove modalità di lavoro, come lo smart working e i lavori tramite piattaformadigitale), alla luce delle disposizioni dello Statuto dei lavoratori, in un’ottica sia dei poteri del datore di lavoro che di tutela del lavoratore. Particolare attenzione è riservata ai più recenti provvedimenti dell'Autorità garante della privacy, nonché alle circolari dell'Ispettorato Nazionale del Lavoro di maggior rilievo.

Prodotti correlati