La memorizzazione locale sembra essere disabilitato nel tuo browser.
Per la migliore esperienza sul nostro sito, assicurati di attivare la memorizzazione locale nel tuo browser.

Criteri di applicazione del contratto collettivo di categoria

Art. 2070 c.c.

Disponibile
Codice Prodotto
024211002
 
Anno di edizione
2021
Pagine
XX - 234
ISBN
9788828826262
Materia
Civile, Lavoro: previdenza e sindacale
Professione
Prezzo speciale 30,40 € Prezzo normale 32,00 €
Spedizione gratuita per ordini superiori ai 50 €

Secured and trusted checkout with

Il volume muove dal commento all’art. 2070 cod. civ.: la norma pone la questione dei limiti alla libertà delle parti del contratto di lavoro nell’individuare il contratto collettivo di categoria di riferimento per la disciplina del rapporto. Il secondo capitolo ha ad oggetto i vincoli al c.d. cambio di categoria in occasione di vicende quali la scadenza del contratto collettivo, il recesso dall’associazione sindacale, il trasferimento d’azienda. Nel terzo capitolo si considerano le soluzioni adottate dall’ordinamento intersindacale, ad es. con riguardo alle esternalizzazioni, per favorire l’applicazione di un contratto coerente con il settore di riferimento. Nel quarto capitolo si affronta il nodo del c.d. contratto leader, anche alla stregua della giurisprudenza sulla determinazione della retribuzione imponibile, la disciplina degli appalti pubblici, il trattamento economico dei soci lavoratori di cooperativa. Nel quinto capitolo si esamina la questione della categoria contrattuale in particolari ambiti, come i fondi bilaterali di solidarietà, il pubblico impiego, lo sciopero nei servizi pubblici essenziali, senza trascurare gli approdi più recenti del dibattito de iure condendo.

Direttore Collana:Ponzanelli Giulio

Prodotti correlati