Responsabilità medico-sanitaria e risarcimenti

Quali nuovi scenari dopo le sentenze del "San Martino 2019" e la pandemia Covid-19? .

Disponibile
Codice Prodotto
024211869
 
Anno di edizione
2021
Pagine
IX - 514
ISBN
9788828829256
Materia
Responsabilita' civile e assicurazioni
Professione
Prezzo speciale 52,25 € Prezzo normale 55,00 €
Spedizione gratuita per ordini superiori ai 50 €

Secured and trusted checkout with

Il volume affronta i nuovi scenari della responsabilità civile (con particolare riguardo a quella medico-sanitaria) e del risarcimento dei danni a seguito delle dieci sentenze della Suprema Corte del “San Martino 2019” e dell'esplosione della pandemia Covid-19, con le note ricadute sui servizi sanitari. Il volume è suddiviso in due sezioni, la prima recante contributi di giuristi accademici, avvocati e magistrati protagonisti da anni dei dibattiti sui danni alla persona e sulla r.c. di medici e strutture sanitarie; la seconda reca contributi di autorevoli esponenti della medicina legale. Tra i temi trattati, secondo diversi e pure contrapposti punti di vista, spiccano i seguenti: i regimi di responsabilità civile applicabili a medici e strutture sanitarie anche a fronte della legge n. 24/2017; la distribuzione degli oneri probatori tra danneggiati e convenuti con riguardo altresì alla prova del nesso di causa; gli approdi della Cassazione sul versante della causalità materiale e della perdita di chance; il problema della quantificazione del "danno differenziale" dinanzi a patologie preesistenti; la riaffermata distinzione tra danno biologico e danno morale, sul punto con approfondimenti pure sulla sentenza del "San Martino 2020" (Cass. civ. n. 25164/2020); il regime intertemporale della legge n. 24/2017 tanto in relazione alla regole di responsabilità che con riferimento agli artt. 138 e 139 Cod. Ass.

Prodotti correlati