LA LEGISLAZIONE BANCARIA EUROPEA

Le revisioni del 2019-2020

Disponibile
Codice Prodotto
024212025
 
Anno di edizione
2020
Pagine
XXVI - 296
ISBN
9788828829270
Area di interesse
Materia
Banche e finanze
32,00 €
Spedizione gratuita per ordini superiori ai 50 €

Secured and trusted checkout with

Negli ultimi anni la disciplina europea degli intermediari e del mercato finanziario è stata oggetto di importanti modifiche. Nel 2019 sono giunte in porto riforme che hanno riscritto larga parte del "codice bancario" e dei pilastri su cui poggiano il single rulebook e l'architettura istituzionale (Crr2/Crd5, Brrd2 e Srmr2; Ifr/Ifd; Sevif). In particolare, è stata inglobata nella legislazione unionale una parte degli standard riferiti alla "finalizzazione" di Basilea 3 nonché la total loss absorbing capacity del Fsb; ha assunto autonomo rilievo l'assetto regolatorio delle imprese d'investimento, con l'obbligo per quelle systemic e bank-like di trasformazione in enti creditizi; sono stati rafforzati il ruolo e le funzioni delle autorità di regolazione e supervisione. Nel 2020 la pandemia da covid, oltre a mettere alla prova dei fatti la riforma scaturita dallo tsunami del 2008, ha posto l'accento sulla qualità del quadro normativo e ha spinto a interrogarsi sui canoni di una "buona" legislazione bancaria. Il volume dà conto di questa metamorfosi della disciplina europea, fornendo agli studiosi e agli operatori una mappa per orientarsi nella valanga di norme che si è abbattuta sugli intermediari, con taluni approfondimenti su temi di particolare interesse.

Prodotti correlati