La memorizzazione locale sembra essere disabilitato nel tuo browser.
Per la migliore esperienza sul nostro sito, assicurati di attivare la memorizzazione locale nel tuo browser.

Trattato di diritto alimentare italiano e dell'Unione europea

Disponibile
Codice Prodotto
024212224
 
Anno di edizione
2021
Pagine
XXVIII - 720
ISBN
9788828830443
Prezzo speciale 76,00 € Prezzo normale 80,00 €
Spedizione gratuita per ordini superiori ai 50 €

Secured and trusted checkout with

L’opera offre al lettore una trattazione giuridica completa dei diversi aspetti del diritto alimentare in un rinnovato contesto segnato dalla svolta europea del Green deal. La definizione della Politica Agricola Comune, che attribuisce una specialità propria al mercato agroalimentare della produzione agricola e alla circolazione dei prodotti destinati ai consumatori, sin dal Trattato di Roma nel 1957 (oggi con le disposizioni del Trattato sul Funzionamento dell’Unione Europa), si trova di fronte a nuove prospettive di regolazione, che rispondono all’esigenza di uno sviluppo sostenibile del sistema agroalimentare, anche mediante il ricorso a nuove tecnologie.

La specialità delle regole previste per il diritto agroalimentare e per la disciplina degli alimenti destinati al consumatore finale riflette una visione olistica della filiera di produzione, in cui la tutela del territorio rurale si interseca con la specificità delle relazioni tra gli attori in essa coinvolti; le caratteristiche del prodotto finale, l’alimento, devono rispondere ai bisogni essenziali dei consumatori, anche in chiave di scelte etiche e valoriali; la tutela della salute delle persone, che passa anche attraverso l’alimentazione, dipende dal rispetto dei parametri di produzione e si riflette sugli interessi della collettività all’accesso ad alimenti sani e nutrienti e sulla salute del pianeta.

Il percorso delineato in questo Trattato, suddiviso in parti per facilitare l’individuazione dei temi, affronta la disciplina giuridica della produzione, trasformazione e commercializzazione degli alimenti nel loro complesso. Partendo dalle regole di governo della filiera agroalimentare, si approfondisce la disciplina sulla sicurezza degli alimenti, sulle informazioni ai consumatori, sulla tutela della qualità dei prodotti agroalimentari, sui nuovi alimenti legati allo sviluppo delle tecnologie e all’innovazione nel settore; si tratta poi del sistema dei controlli e delle sanzioni in materia di produzione e commercio di alimenti e si conclude con uno sguardo d’insieme sulle problematiche di food security, di sempre maggior interesse per i consumatori e per gli operatori del settore, nella prospettiva che traccia gli sviluppi del diritto agroalimentare.

L’opera si avvale della collaborazione dei maggiori esperti di diritto agroalimentare, docenti universitari, studiosi e avvocati, ai quali è stata affidata la redazione dei singoli capitoli in considerazione dell’ampia esperienza di ciascun Autore.

Prodotti correlati