La memorizzazione locale sembra essere disabilitato nel tuo browser.
Per la migliore esperienza sul nostro sito, assicurati di attivare la memorizzazione locale nel tuo browser.

Responsabilità sanitaria e sanità responsabile

Danni da Covid-19, vaccini, sicurezza e protezione dei dati

Disponibile
Codice Prodotto
024214059
 
Anno di edizione
2022
Pagine
XXXVI - 604
ISBN
9788828838807
Materia
Responsabilita' civile e assicurazioni
Professione
Prezzo speciale 61,75 € Prezzo normale 65,00 €
Spedizione gratuita per ordini superiori ai 50 €

Secured and trusted checkout with

La struttura del volume analizza la disciplina dei danni da Covid-19, tenendo in considerazione la sentenza della Cassazione n. 10579/2021 che nella liquidazione del danno predilige il sistema tabellare “a punti” del Tribunale di Roma, rispetto al barème “a forbice” del Tribunale di Milano; approfondisce la disciplina della responsabilità della struttura sanitaria ai tempi del Covid-19 e della responsabilità a seguito della somministrazione del vaccino e dei relativi danni da Covid-19.

Attenzione viene dedicata anche ai malati "non Covid-19", il cui accesso alla cure è stato limitato o rallentato a causa della pandemia.

Viene esaminato il ruolo del Clinical risk management in combinato disposto col consenso informato. Inoltre, l’opera valuta la complessa questione della protezione dei dati personali alla sfida del Covid-19, ed infine, decodifica gli interventi del riformatore sul discusso tema della sicurezza sui luoghi di lavoro ex art. 2087 c.c. e del principio giurisprudenziale della “massima sicurezza tecnologicamente possibile”, nonché della prevenzione del contagio sui luoghi di lavoro, della campagna vaccinale, della Certificazione verde cd. “green pass” e dello smart working ai tempi del coronavirus.

Prodotti correlati