La memorizzazione locale sembra essere disabilitato nel tuo browser.
Per la migliore esperienza sul nostro sito, assicurati di attivare la memorizzazione locale nel tuo browser.

LA REGOLAZIONE GIURIDICA DEL RISCHIO SISTEMICO. STABILITÀ FINANZIARIA E POLITICHE MACROPRUDENZIALI

Disponibile
Codice Prodotto
024214732
 
Anno di edizione
2021
Pagine
X - 356
ISBN
9788828837190
Numero tomi
1
Area di interesse
Materia
Banche e finanze
Prezzo speciale 34,20 € Prezzo normale 36,00 €
Spedizione gratuita per ordini superiori ai 50 €

Secured and trusted checkout with

In esito alla crisi globale dei primi anni Duemila, l’approccio macroprudenziale si è imposto come nuovo paradigma delle politiche di vigilanza e regolazione finanziaria. Combinando un insieme variegato di strumenti e poteri di carattere tecnico e asseritamente neutrale, questo nuovo indirizzo pone l’accento sull’importanza di arginare fenomeni diffusi di instabilità finanziaria, monitorando e contenendo il «rischio sistemico». In tal senso, le politiche macroprudenziali si propongono di salvaguardare l’integrità del sistema finanziario, contribuendo a preservarne il ruolo essenziale di apparato strumentale al buon funzionamento dell’economia. Attraverso un’analisi comparata dei sistemi europeo e statunitense, il volume indaga i meccanismi di regolazione giuridica del rischio sistemico nell’ottica della complessiva evoluzione dei rapporti tra poteri pubblici, sistema finanziario ed economia, significativamente influenzati dalle fasi di instabilità e profonda trasformazione che hanno contraddistinto l’ultimo ventennio.

Direttore Collana:Siclari Domenico

Prodotti correlati