Composizione negoziata e nuove misure per la crisi d'impresa

D.L. 24 agosto 2021, n. 118, conv., con mod., dalla l. 21 ottobre 2021, n. 147

Disponibile
Codice Prodotto
024215216
 
Anno di edizione
2022
ISBN
9788828839330
Materia
Fallimento e procedure concorsuali
Professione
Prezzo speciale 23,75 € Prezzo normale 25,00 €
Spedizione gratuita per ordini superiori ai 50 €

Secured and trusted checkout with

Il fascicolo  è dedicato ad un analitico commento del   D.L. 118/2021, conv., con mod., nella L. 147/2021, che oltre  a  prevedere il rinvio dell’entrata in vigore del Codice della crisi d’impresa  al 16 maggio 2022  e lo slittamento dell’entrata in vigore delle misure di allerta al 31 dicembre 2023, introduce alcuni nuovi istituti e modifica la legge fallimentare.

In evidenza: a) il procedimento di composizione negoziata per la soluzione della crisi d'impresa che sarà operativo dal 15 novembre 2021, una sorta di mediazione volontaria; b) la nuova figura dell’esperto indipendente; c) il nuovo  concordato preventivo semplificato per la liquidazione del patrimonio: una nuova forma di concordato che potrà essere attivato dopo l'esito  negativo delle trattative avviate con la composizione negoziata della crisi o altre soluzioni stragiudiziali e con finalità per lo più liquidatorie; d) le norme della legge fallimentare modificate e le nuove introdotte sulla convenzione di moratoria sugli accordi di ristrutturazione agevolata. 

Prodotti correlati