La memorizzazione locale sembra essere disabilitato nel tuo browser.
Per la migliore esperienza sul nostro sito, assicurati di attivare la memorizzazione locale nel tuo browser.

Smart working

Il lavoro che cambia: regole, organizzazione, tecnologia, impatto sociale

Disponibile
Codice Prodotto
024215344
 
A cura di
Anno di edizione
2022
Pagine
XIII - 202
ISBN
9788828839323
Materia
Lavoro: previdenza e sindacale
Prezzo speciale 36,10 € Prezzo normale 38,00 €
Spedizione gratuita per ordini superiori ai 50 €

Secured and trusted checkout with

a cura di

Paolo Stern

Smart working Il lavoro che cambia: regole, organizzazione, tecnologia, impatto sociale

È stata definita next normal, rappresenta il sistema economico nel quale si confrontano le imprese nel post pandemia. Un mondo in cui i vecchi paradigmi vengono messi in discussione e la competitività passa attraverso sistemi che coniughino produttività e sostenibilità.  La rivoluzione 4.0 aveva indicato le nuove prospettive organizzative a disposizione delle imprese ma il mercato del lavoro ne aveva fatto solo una parziale sperimentazione.

Lo smart working costituisce il ponte organizzativo verso una dimensione del lavoro efficiente e sostenibile a condizione che se ne comprendano in modo giusto finalità e regole.

Il presente volume costituisce una guida “smart”, sintetica e pratica per gestire il lavoro agile. Una sorta di “come si fa” tale da permettere di sapere e di saper fare nel modo giusto. Quali norme rispettare, che tecnologia utilizzare, quali procedure seguire, a che modelli ispirarsi, come relazionarsi con lo staff e le organizzazioni sindacali. Sono solo alcune domande alle quali questo manuale risponde in modo chiaro e diretto. Ampio spazio è dedicato alle problematiche tecnologiche e ai rischi della cybersecurity così come viene valutato l’impatto che i nuovi modelli organizzativi del lavoro possono avere nei sistemi ESG e come riportarne la sperimentazione dei bilanci di sostenibilità.

Nel manuale sono ravvisabili anche i nuovi scenari aperti dalla diffusione del lavoro agile e che intercettano le esigenze dei lavoratori più giovani: dallo sviluppo dei centri di coworking fino al fenomeno del workation. Un lavoro che si sgancia dal tempo e luogo della prestazione e apre a dinamiche appena esplorate.

Prodotti correlati