WEBINAR - ITINERARI GIURIDICI: COME GESTIRE GLI APPALTI E I TRASFERIMENTI DI RAMO DI AZIENDA

Disponibile
Codice Prodotto
026101412
 
Area di interesse
Professione
Tipologia
Webinar
Durata (ore)
6
Data corso
15.04.2021 - 22.04.2021
Crediti formativi (CFU)
AVVOCATI - inoltrata richiesta all’ordine competente,
180,00 €
Spedizione gratuita per ordini superiori ai 50 €

Secured and trusted checkout with

L’incontro sugli appalti si sviluppa su due corsie: • La prima si sofferma sulla leicità dell’appalto, • La seconda sulla sempre più frequente esternalizzazione delle attività lavorative, sulla cessione dell’appalto e sulla complessa differenza con il trasferimento di ramo di azienda. Nel caso di appalti di opere e servizi, la giurisprudenza ha elaborato una serie di criteri da utilizzare per accertare l'esistenza di una intermediazione vietata nei rapporti di lavoro che, se verificata, porta gravi conseguenze sia per il committente sia per lo pseudo appaltatore anche in termini di responsabilità solidale. Come bisogna strutturare un contratto di appalto? Quali clausole bisogna evidenziare e concretamente applicare, alla luce delle pronunce della Cassazione e della prassi amministrativa, al fine di eliminare o ridurre eventuali contenziosi? Non dimentichiamo, inoltre, le problematiche inerenti la cessione di appalto. La Legge stabilisce che l’acquisizione del personale, già impiegato nell’appalto a seguito di subentro di un nuovo appaltatore, in forza di legge, di contratto collettivo nazionale di lavoro o di clausola del contratto d’appalto, non costituisce trasferimento d’azienda o di parte d’azienda. Tuttavia, le due operazioni, non si escludono a vicenda e possono essere realizzate contestualmente, come ha rilevato la Corte di Cassazione. Quali sono gli elementi di maggiore complessità su cui focalizzare la propria attenzione? Ed infine, qual è la differenza tra cessione e trasferimento d’azienda? Al termine dei due incontri i partecipanti avranno un quadro di insieme delle numerose norme e pronunce. Ciò consentirà di strutturare al meglio un contratto d’appalto e di operare in sede di giudizio, con numerosi e decisivi elementi di valutazione.

Prodotti correlati