WEBINAR - La rinegoziazione e l’adeguatezza nella prassi societaria

Disponibile
Codice Prodotto
026101561
 
Docente
Professione
Tipologia
Webinar
Durata (ore)
8
Data corso
02.07.2021 - 07.07.2021
Crediti formativi (CFU)
AVVOCATI - inoltrata richiesta di accreditamento all’Ordine competente,
175,00 €
Spedizione gratuita per ordini superiori ai 50 €

Secured and trusted checkout with

La recente evoluzione della prassi societaria e commerciale evidenzia come la rinegoziazione sia divenuta un metodo di adeguare le mutate condizioni economiche, patrimoniali e finanziari alle esigenze delle persone giuridiche. In particolare, le società di capitali devono rispettare il principio di adeguatezza della struttura contrattuale ed aziendale alle esigenze dei soci e dei terzi che intessono rapporti giuridici ed economici con la società. L’adeguatezza è di natura amministrava, organizzativa e contabile; segnatamente saranno gli organi societari (amministratori e sindaci) a far rispettare tale principio, ferma la possibilità dei soci di intervenire a tutela dell’interesse sociale. Il webinar, strutturato su due pomeriggi, fornisce delle risposte concrete ad alcuni dubbi: - Quando è possibile ritenere che la società abbia rispettato il principio di adeguatezza di cui all’art. 2381 c.c.? - Come e quando si procedere all’obbligo di rinegoziazione da parte della società e per quali contratti? - Quali reazioni sono possibili avverso condotte che non rispettino la rinegoziazione e l’adeguatezza? Dopo l’illustrazione di ciascun argomento teorico seguirà un breve confronto con il docente con la possibilità di formulare quesiti. Sono previste alcune pause durante il webinar.

Prodotti correlati