La memorizzazione locale sembra essere disabilitato nel tuo browser.
Per la migliore esperienza sul nostro sito, assicurati di attivare la memorizzazione locale nel tuo browser.

WEBINAR - Il codice della crisi d’impresa e dell’insolvenza dopo la sua entrata in vigore

Disponibile
Codice Prodotto
026102041
 
Tipologia
Corso
Durata (ore)
4
Data corso
21.10.2022
Crediti formativi (CFU)
COMMERCIALISTI - inoltrata richiesta di accreditamento agli Ordini competenti, AVVOCATI - inoltrata richiesta di accreditamento agli Ordini competenti,
Prezzo speciale 180,00 € Prezzo normale 210,00 €

Secured and trusted checkout with

Il webinar si terrà a pochi mesi dall’entrata in vigore del codice della crisi d’impresa e dell’insolvenza. Il codice è stato modificato dal d. lgs. 17 giugno 2022 n. 83, che ha adeguato il diritto della crisi d’impresa alla direttiva europea cd. insolvency (Dir UE 1023/2019). La direttiva imponeva che gli imprenditori in crisi avessero a disposizione uno o più strumenti di regolazione della crisi o dell’insolvenza funzionali a facilitare il risanamento dell’impresa o la conservazione dell’azienda in esercizio, previo il suo tempestivo trasferimento ad altro soggetto. L’obiettivo è stato realizzato: - in primo luogo, con l’innesto nel codice delle due procedure introdotte dal d.l. n. 118/2021, convertito con modificazioni dalla L. 147/2021 (la composizione negoziata per la soluzione della crisi d’impresa e il concordato semplificato per la liquidazione del patrimonio) e con la previsione di un sistema di allerta interno che sarà operativo attraverso un doppio binario: quello della segnalazione dell’organo di controllo all’organo amministrativo e quello delle segnalazioni dei creditori pubblici qualificati e delle banche e degli altri intermediari finanziari all’organo di controllo ed all’organo ammnistrativo della società debitrice; - in secondo luogo, con una revisione della disciplina del concordato preventivo con continuità aziendale, diretta o indiretta, con l’introduzione di nuovi principi, quali quello dell’obbligatorietà delle classi, della regola della priorità assoluta attenuata, della ristrutturazione trasversale, del riconoscimento dei soci quali parti interessate alla ristrutturazione. L’incontro sarà l’occasione anche per valutare i contenuti del regolamento attuativo di quanto previsto dall’art. 356 del Codice, sul funzionamento dell’albo dei curatori, di prossima pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale. Verranno quindi analizzate le novità del codice della crisi d’impresa e dell’insolvenza entrato in vigore, per consentire agli operatori di questo settore (Avvocati, Commercialisti e chi svolge o intende svolgere il compito di gestore della crisi) un panorama completo della materia. Dopo l’illustrazione di ciascun argomento seguirà un breve confronto con i docenti con la possibilità di formulare quesiti su questioni pratiche di interesse generale.

Programma del corso

Il webinar verterà sui seguenti argomenti:

Le modifiche del codice della crisi d’impresa e dell’insolvenza di adeguamento alla direttiva insolvency
La nuova disciplina del concordato con continuità aziendale diretta ed indiretta
La regola della priorità assoluta e la regola della priorità relativa
Il cram down rispetto al voto dell’amministrazione finanziaria e degli enti previdenziali nel concordato preventivo, negli accordi di ristrutturazione e nell’accordo di composizione della crisi            da sovraindebitamento
La soppressione dell’allerta esterna e il potenziamento dell’allerta interna; la soppressione della composizione assistita della crisi avanti agli OCRI e la sua sostituzione con la composizione          negoziata per la soluzione della crisi d’impresa
Le ricadute sistematiche delle novità normative 
Le ricadute delle novità normative sull’organizzazione degli uffici giudiziari
Il nuovo regolamento recante disposizioni sul funzionamento dell’albo dei curatori


Prodotti correlati