Memento Crisi d'impresa e fallimento

Gli strumenti di risanamento dell’impresa, il fallimento e le altre procedure concorsuali, con la prassi, la giurisprudenza più recente. In più un’appendice che spiega le novità delle riforma: con il testo del nuovo codice della crisi e dell’insolvenza che entrerà in vigore nel 2020. Tutte le edizioni digitali sono consultabili nella piattaforma online MementoPiù.

EDIZIONE 2021 DISPONIBILE DAL 23/06/2021

PRENOTABILE
Codice Prodotto
090000212
 
Anno di edizione
2020
Materia
Fallimento e procedure concorsuali, Societa'
Spedizione gratuita per ordini superiori ai 50 €

Seleziona la tipologia:

Cartaceo

MEMENTO CRISI D'IMPRESA E FALLIMENTO 2021
130,00 €
MEMENTO CRISI IMPRESA 2020
L'edizione 2020 del volume con contenuti organizzati per problemi e un indice analitico che guida il lettore direttamente e velocemente all'oggetto della ricerca.
127,00 €
Memento Crisi d'impresa e fallimento - Edizione in abbonamento
Ricevi le nuove edizioni del volume a un prezzo scontato e i periodici aggiornamenti via e-mail. L'abbonamento annuale si rinnova salvo esplicita disdetta.
127,00 €

Digitale

Memento Crisi d'impresa e fallimento - Online

Per 12 mesi, rinnovati salvo esplicita disdetta, l’abbonato accede all'edizione digitale del volume aggiornata costantemente.

180,00 €
+ IVA
Memento Crisi d'impresa e fallimento - Materia

L’edizione online arricchita con aggiornamenti quotidiani, approfondimenti d'autore e tutte le fonti citate correlati tra loro. L'abbonamento annuale si rinnova salvo esplicita disdetta.

Prezzo speciale 416,00 € Prezzo normale 455,00 €
+ IVA
Memento Crisi d'impresa e fallimento - iMemento

Un'applicazione iOS e Android per consultare ovunque, anche offline, Memento.

125,00 €
+ IVA

Secured and trusted checkout with

L'edizione 2020 di Memento Crisi d'impresa e fallimento guida il professionista nella normativa vigente, aggiornata con gli ultimi interventi normativi introdotti a seguito della emergenza dovuta al Covid-19, ma gli permette anche di prepararsi alla riforma che lo aspetta nel 2021.

La prima parte del volume è quindi dedicata ad un’ampia analisi del codice della crisi d’impresa e dell’insolvenza (D.Lgs. 14/2019, denominato CCI), la cui entrata in vigore è stata posticipata al 1° settembre 2021 a causa dell’emergenza determinata dal Covid-19. In particolare sono approfonditi: le regole generali, l’allerta, le nuove procedure di risanamento, il procedimento unitario, la liquidazione giudiziale, i gruppi, la disciplina penale e la LCA, con schemi riepilogativi e tabelle. Il testo integra le modifiche contenute nell'emanando decreto correttivo e i più autorevoli indirizzi dottrinali.

La seconda parte contiene tutta la disciplina vigente, che rimarrà in vigore fino al 31 agosto 2021. Sono state riviste e aggiornate le procedure in caso di sovraindebitamento, gli accordi di ristrutturazione, il concordato preventivo, il fallimento e la LCA compresi gli aspetti fiscali, contabili e penali.

La terza parte esamina la disciplina dell’amministrazione  straordinaria mentre la quarta tratta degli aspetti internazionali.

L’opera è completata da tre indici:  l’indice per articolo relativo al codice della crisi d’impresa, quello per articolo relativo alla legge fallimentare, con i rinvii ai paragrafi in cui la norma è trattata e l’indice analitico ragionato, integrato con le voci nuove  relative al CCI, con più di 4.000 parole chiave.

Le principali novità dell'edizione 2020

  • il fallimento, il concordato preventivo e tutte le procedure di risanamento vigenti (accordi di ristrutturazione procedure in caso di sovraindebitamento) sono aggiornate con le più recenti decisioni della cassazione e dei tribunali e  integrate con i decreti urgenti adottati dal governo per fronteggiare l’emergenza sanitaria causata dal Covid-19;
  • tutta  la nuova  disciplina contenuta nel codice della crisi d’impresa e dell’insolvenza (CCI), integrata con le norme dell’emanando decreto correttivo, con schemi esplicativi e  tabelle riassuntive. In particolare sono approfonditi:
    - gli strumenti di allerta, gli indicatori della crisi e gli indici di allerta individuati dal documento del Cndcec;
    - tutti gli strumenti di risanamento: accordi in esecuzione di piani attestati di risanamento, accordo di ristrutturazione dei debiti, convenzione di moratoria, concordato preventivo;
    - le procedure di composizione delle crisi da sovraindebitamento: ristrutturazione dei debiti del consumatore, concordato minore e liquidazione controllata del sovraindebitato;
    - un’ampia trattazione della liquidazione giudiziale che sostituisce il fallimento;
    - le regole applicabili a i gruppi di imprese, la nuova disciplina penale e la nuova LCA;
  • tre indici: due indici per articolo (uno dedicato alla legge fallimentare, l’altro al codice della crisi, con i rinvii puntuali ai paragrafi in cui la norma è trattata) e un indice analitico ragionato che integra  tutti i  rinvii alla nuova disciplina contenuta nel  codice della crisi.

Prodotti correlati