Questo sito usa cookies, anche di terze parti, per indirizzare agli utenti messaggi promozionali in linea con le loro preferenze. Per negare il consenso e leggere l’informativa estesa, clicca qui. Se prosegui la navigazione accedendo ad altre aree del sito o interagendo con elementi del sito manifesti il tuo consenso all'uso dei cookies e delle altre tecnologie usate dal sito


La giurisprudenza della Cassazione, la prassi amministrativa, nonché la dottrina, sviluppatasi sul tema delle spese dirappresentanza hanno stimolato il dibattito in materia, sia per quanto riguarda la configurazione negoziale delle stesse ei suoi tratti civilistici caratteristici e distintivi rispetto alla diversa "species" delle spese di pubblicità con cui le spese dirappresentanza formano un unico "genus" sia per quanto riguarda la disciplina tributaria applicabile.Nel presente volume viene analizzata la disciplina civilistica (anche secondo i Principi Contabili, sia nazionali che internazionali)e fiscale delle spese di rappresentanza. In particolare, partendo dall¿inquadramento civilistico delle stesse viene posta particolare attenzione alla disciplina IRES, IRAP ed IVA delle tipologie maggiormente ricorrenti di spese di rappresentanza (prima e dopo le modifiche apportate dalla Legge Finanziaria 2008), alla giurisprudenza e alla prassi amministrativa di cui viene fornita una rassegna ragionata, che ha contribuito e contribuisce de iure condendo a definire le spese di rappresentanza su di un piano ermeneutico ed interpretativo.

Potrebbero interessarti

chi ha acquistato questo articolo ha acquistato anche ...

Chiudi X